L’ora più bella

L’ora più bella è quella dove il sole già stancotradisce la pena del saluto. Verso le cinque quando passeggia morbido e gonfio e tutto diventa pigro. Le forme sfocate, le linee bruciate all’orizzonte e il tuo viso cosi puro chiaro ardente. Era l’ora che preferivi e che orache la terra ci separa è l’ora che […]

Read More L’ora più bella

Cuchi e gli Slamer

La cosa che mi ha colpito della poesia-critica di Maurizio Cucchi uscita sul Corriere della Sera qualche giorno fa, è che la critica si risolva in un mero, scarsissimo dileggio e che la poesia invece sia orribile. Da uno come lui proprio non me lo aspettavo, uno che mi pare sappia bene che lo spazio […]

Read More Cuchi e gli Slamer

Funerale

Tempo fa scrissi alcune poesie ispirate al Jazz di New Orleans che sono incluse nel libro “Nessuno ripara la Rotta”  Edizioni La Vita Felice. Potete ascoltarle dal link alla fine di questo articolo; la mia voce è registrata con un megafono tra una musica e l’altra. Consiglio di ascoltarla mentre cucinate qualcosa di buono, o sbrigate le […]

Read More Funerale

Jam Pavone & i Pearl Rita

      Cara Rita Pavone, non mi sei mai piaciuta. Posso dirlo o per farlo devo essere nato a Torino? O basta essere del Piemonte? Comunque io sono del nord quindi penso che qualcosa avrò il diritto di dirla. Rita, non mi sei mai piaciuta, proprio mai e adesso non mi piaci ancora di […]

Read More Jam Pavone & i Pearl Rita

XLIII

Potevo scegliere la finestra del palazzone in cui stavo in affitto. Invece sono andata da un’amica e mentre metteva a bollire l’acqua per il tè ho scavalcato il cornicione. Ha sempre avuto un ottimo balcone, pieno di fiori freschi, forse gigli. La vita non mi ha dato la gioia di allevare figli. Chissà se qualcosa […]

Read More XLIII