Dopo la quarantena

Torneremo all’all you can eata sfondarci di gamberia ordinare un venticinque, due quattroun settanta, a fare finta di essere felici.Affitteremo una bici del comuneo una enjoy per raggiungere gli amici.Berremo birre crude e moscow muledisquisendo dell’opportuna presenza del cetriolodel culo di marmo della cameriera.Di quanto è miracoloso l’okiquando ti affliggono le mestruazionio la testa ti […]

Read More Dopo la quarantena

Facce da Porto

La signora è bella, ha un viso specialema le manca qualche dente. Il sorrisosi spiega, dirompente, come le casemagre ed eleganti alcune diroccateassenti; in fila a lastricare la viache porta al fiume, di lucide piastrelle. C’era un tizio al parcheggio sul promontorioin una Renault, l’ho notato per sbaglioguardava un giornaletto porno che peròha subito nascosto. […]

Read More Facce da Porto