PARTITURE PER UN ADDIO

Agrati Pirovano giusta.jpg

Un viaggio sonoro intorno alla vita

In ciascuna poesia di Paolo Agrati qualcuno racconta se stesso, diventando uno strumento musicale che suona la partitura della propria vita; della propria fine. Le musiche composte da Simone Pirovano creano dei non luoghi che dipingono l’universo di ogni personaggio. L’universo nascosto che ognuno di noi si porta dentro.

Paolo Agrati

Voce narrante

Simone Pirovano

Campioni, iPAd, Moog

Vai alla pagina video

Scheda tecnica

Titolo: “Partiture per un addio”

Durata: un’ora circa

1 Microfono, 1 Asta microfono, 1 Leggio.

Due canali mixer per il computer, due canali per synth- tastiera,

due canali per la voce.

Un Monitor palco: per ascolti voce .

Annunci