Mi piacerebbe dirvi una cosina

 

full_inner_page

Volevo dirvi una cosa.

Bisogna che la dica a qualcuno perché quando mi capitano delle cose belle poi sono cosi contento che devo dirle a tutti. Vi confesso che a volte questa attitudine può rappresentare un problema, ma del resto bisogna imparare ad accettarsi quando non si riesce a migliorarsi.

Sono stato invitato al Festival Internazionale di poesia di Barcellona e questa è una cosa davvero molto bellissima. Molto, molto bellissima.
È andata così: io ho mandato una mail molto gentile agli organizzatori con scritto: m’invitate?
E loro mi hanno risposto: si ti invitiamo.
Vi giuro, è andata così.

Il 16 maggio dunque, leggerò nel Palau della Musica che è un posto che se andassi al botteghino per fare il biglietto per entrare non mi ci farebbero mica entrare!

Palau-de-la-Musica-Catalana-0

Poi però ho scoperto un’altra cosa.

Ho scoperto che non ci sono tanti poeti invitati come immaginavo per un posto del genere; siamo solo in cinque. E poi ho scoperto che tra quei cinque ci sono solo due uomini. E infine ho scoperto che uno di questi due uomini è Billy Collins. Cioè Billy Collins. Salirò su un palco a leggere con Billy Collins.

Chi cazzo è Billy Collins?

 

La domanda è più che legittima per chi non si occupa di poesia, tanto più per chi non legge poesia moderna. Ma cercherò di spiegarvi come come mi sento, con delle similitudini:

Salire su un palco con Billy Collins è come per un fan dei film trash anni ottanta ricevere un invito a cena da Jerry Calà, è come se uno stercorario trovasse una cacca enorme nel prato, come fare l’amore con la pornostar che ha illuminato la tua adolescenza, fare una cantatina con Jim Morrison, una cannetta con Bob Marley, una biciclettata con Pantani, una strimpellata con Sting, la settimana enigmistica con Stephen Hawkings.

Insomma gli farò firmare un suo libro facendo finta che è per un mio amico, e quando mi chiederà il suo nome gli dirò: Paolo Agrati. Con la faccia più scema che ho.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...