Vincere e vinceremo

Lo so, è un titolo del cazzo. Ma è proprio per quello che sto per dirvi che il titolo mi pare assolutamente il più adatto. Il 12 Giugno si sono svolte a Genova le finali nazionali del Poetry Slam. Il Poetry Slam, ovvero la competizione tra poeti nella quale una giuria estratta a caso dal pubblico sancisce il vincitore del confronto.

E’stato bellissimo a Genova, c’era gente venuta da tutta Italia, voci diverse che proponevano la propria poesia. I genovesi hanno aderito all’iniziativa “adotta un poeta” aprendo le loro case per ospitare i partecipanti. Una città magnifica, il sole alto, le notti lunghe, gli amici, gli spritz, la farinata e le vongole non sono mancate affatto.

Ma è successa una cosa di estrema importanza per me: sono arrivato secondo. Ah, sei arrivato secondo, fico eh?! No. Per niente. Io volevo arrivare primo. E’ stato l’unico cazzo di slam nel quale non sono arrivato primo in quasi due anni. E vi assicuro che ne ho fatti parecchi. Non che non ci abbia dormito la notte, credetemi, ma se in una competizione non si conoscessero le proprie armi, si farebbe torto alla propria onestà ed io sapevo di poter vincere. E’ stato dunque, ve lo confesso, veramente importante arrivare secondo.

Perchè? Perchè mi sono ricordato che il Poetry Slam non è davvero una competizione e nemmeno una fabbrica di vincitori. Il Poetry Slam non ha come obbiettivo quello di dire allo scrittore quanto sia fico e vincente. Semmai è il contrario. Ci insegna banalmente come la poesia orale abbia bisogno di un pubblico per essere tale e come il poeta debba scendere da quel piedistallo che è cosi facile costruirsi, come l’importante sia diffondere una voce e non che quella voce vinca su di un’altra che di fatto non è neppure confrontabile se non in un gioco funzionale unicamente alla diffusione della poesia stessa. Ci insegna come la poesia sia di tutti e per tutti.

Sono questi i motivi per i quali ho iniziato a parteciparvi. Sono questi i motivi per i quali parteciperò.

Cari amici, dobbiamo vincere. E dunque non vinceremo.

Video di Davide Fasolo

 

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Vincere e vinceremo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...