Dapprima ho pensato a una tortora morta

Dapprima ho pensato a una tortora morta.
Portartela come fanno i cani ai padroni
nella bocca con il collo torto e la testa penzoloni.

Non mi è sembrato avesse senso indebitarmi
per comprarti dei sassi brillanti, poi nessuno
indossa diamanti perché troppa è la paura degli altri.

Allora ho pensato in grande; un fiume, un monte
una nuvola col tuo nome una balena un party
su un transatlantico con la scritta gigante ti amo.

Certo sopra ogni cosa, ti dona la pelle nuda
il profumo di rosa sbocciata il dorso dei tuoi piedi.
Ma non posso regalarti la bellezza che già possiedi.

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Dapprima ho pensato a una tortora morta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...